La tecnologia si scontra con l’occulto, ovvero… Tesla VS Lovecraft

Immaginate di vivere nei primi anni del 1900, durante la presentazione di una nuova strabiliante invenzione del famoso scienziato Nikola Tesla, visionario (e sfortunato) ingegnere e fisico serbo.

Immaginate anche che tra il pubblico incredulo un distinto e magro signore si alzi: urla allo scienziato che ciò che sta facendo va oltre la sua comprensione e potrebbe mettere a rischio tutta l’umanità. La persona in questione è nientemeno che H.P. Lovecraft, famoso scrittore di racconti dell’orrore, ossessionato dall’occulto e dal paranormale. Dopo essere stato cacciato e arrestato, quest’ultimo cova vendetta dalla sua cella, evocando orde di creature adoratrici dei temutissimi Grandi Antichi, ancestrali entità dal potere inimmaginabile, veri padroni dell’universo.

Inutile dire che è compito di Tesla, aiutato dalle sue brillanti invenzioni, mettere fine a questo inferno sulla Terra.

Questo è più o meno l’incipit – piuttosto fantasioso – del nuovo titolo dei 10Tons Games, casa Indie già nota per gli apprezzati Crimsonland, Neon Chrome e Jydge.

Una volta indossati i panni dello scienziato serbo, il gioco si presenta come un twin stick shooter abbastanza classico, dove tramite le due levette analogiche (nel caso usiate un controller) o con la combinazione mouse+tastiera comanderete la direzione e la mira del personaggio. Ogni livello si presenterà come un’arena dove per sopravvivere è necessario mietere quante più mostruosità lovecraftiane possibili, queste ultime via via sempre più forti, agguerrite e numerose. Inizialmente col solo ausilio di una pistola e del fidato teletrasporto (utilizzabile fino a 3 volte consecutivamente), col procedere della partita troverete armi sempre più potenti e sofisticate: fucili, mitragliatori, armi elettriche, nonché altri fantasiosi gingilli per fare a pezzi le creature demoniache. In nostro aiuto possiamo contare, oltre alle armi, su due principali tipi di bonus, alcuni passivi e altri attivi.

screen-8
Le statue di Cthulhu genereranno ondate infinite di nemici se non distrutte per tempo!

I primi, denominati “perks“, si ottengono ogni volta che raggiungiamo un livello di esperienza (piuttosto veloci da accumulare malgrado vengano resettati a ogni stage). Ci permettono ad esempio di avere più punti ferita, una maggiore potenza di fuoco, proiettili aggiuntivi e altro ancora; alcuni addirittura possono creare un nostro clone dopo un teletrasporto oppure darci la possibilità di usare infinite volte le abilità.

I bonus di tipo attivo, utilizzabili fino ad esaurimento delle cariche, consistono invece in poteri quali supernove esplosive, lame eteree per falciare i nemici, raggi respingenti e altro ancora.

Col completamento delle prime aree di gioco sarà possibile sbloccare il “mech” da combattimento di Tesla. Una volta in gioco, per la durata di una manciata di secondi, sarà possibile falciare i nemici con 2 potenti minigun. Una volta esaurito l’effetto del mech sarà necessario raccogliere le 6 parti che lo compongono, sparse in ogni livello, per poterlo riutilizzare.

Il gioco si dipana in una trentina di livelli, visitabili in 3 difficoltà o “piani astrali” diversi: quello terreno, etereo e arcano. Ogni area contiene un certo numero di boss e la longevità è garantita da alcuni fattori come la ricerca di particolari cristalli, ottenibili in modi diversi come ad esempio il completamento delle sfide giornaliere. I cristalli possono essere investiti per le cosidette “invenzioni“, bonus permanenti di grande aiuto soprattutto nelle fasi più avanzate del gioco.

20180112042029_1
Ad ogni incremento di esperienza, una schermata ci mostrerà quali perks scegliere

Apparentemente un top down shooter come molti altri, Tesla Vs Lovecraft gode di un buon comparto tecnico, di una idea di base brillante e di una serie di elementi che aumentano l’interesse e la longevità, come la modalità “endless” o la possiblità di giocare fino in 4 in cooperativa sullo stesso PC, rendendo il tutto frenetico e caotico.

Probabilmente il maggiore difetto del titolo è la ripetitività delle meccaniche di base: ciò che ci si ritrova a fare la maggior parte del tempo è schivare e annientare orde sempre più numerose di nemici. Nonostante ciò rimane un titolo originale, divertente e per quel poco che costa, merita di far parte della vostra libreria Steam.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: